Trefoloni

Ha ragione Roberto Mancini. L'arbitro Trefoloni è indegno di arbitrare in seria A. E non perché sia corrotto o di parte, ci mancherebbe. Semplicemente perché è un incapace. Non ha la forza necessaria per prendere decisioni in momenti duri della partita. Ieri sera lo ha dimostrato per l'ennesima volta. Prima sulla sacrosanta punizione dal limite che Totti non ha potuto battere come doveva. Un Totti che Trefoloni ha pensato bene di ammonire per aver fintato il tiro per la terza volta consecutiva, vista l'impossibilità di calciare a rete dato che tutta la barriera del Livorno non è che si muoveva, semplicemente si posizionava a un metro dal pallone. Forse in quella circostanza ha ammonito Vargas, ma la sostanza è rimasta, è stato incapace di far posizionare la barriera a 9 metri. In secondo luogo il signor Trefoloni ha dimostrato la sua incapacità quando non ha assegnato alla Roma un rigore imbarazzante. Su cross dalla destra di Nonda infatti un difensore (ancora l'attivissimo e provocatore Vargas) si è gettato, in area, a respingere con tutt'e due le mani, come un portiere in tuffo. Nemmeno il guardalinee, che era di fronte all'acccaduto, ha segnalato alcunché. Quest'anno tuttavia siamo buoni, niente vittimismo. Una svista, certo. Figuriamoci. Un'altra delle ormai innumerevoli pecche di questo signore dalla faccia di bambino e dal polso di fanciulla smarrrita fra i bruti calciatori che lo minacciano e lui fa pippa. O se la prende con chi non può fargli la bua.

7 commenti:

Antonio Sofia ha detto...

sottoscrivo in pieno.
è ora che si ritiri.
che indecenza.
io se sbaglio molto meno rischio
il posto di lavoro.
sto deficente sono anni che ne combina di tutti i colori.

A.

Matteo F. ha detto...

in effetti ha fatto una bella cazzata. bastava ammonire subito un paio della barriera e vedi che poi non si sposta più nessuno.

unica nota a margine: cori e bandiere nazi hanno rotto le palle. BASTA!!!

adriano ha detto...

si, e ti dirò di più, ieri i tifosi della lazio hano continuato ad insultare i giocatori di colore con i buuu

non se ne può più

Antonio Sofia ha detto...

bisognerà scrivere un articolo su questo schifo.
ma io attenderei un po'.
almeno nel tifo della roma la cosa è ancora liminare e non vorrei dargli lo spessore che non ha.
sta gentaglia.

A.

Anonimo ha detto...

Adriano dici una cosa falsa, ero allo stadio ieri (lazio-treviso) non ho sentito i bu-bu che dici di aver sentito tu. Forse gli irr. sono troppo indaffarati a contestare Lotito.
3foloni si era già messo in evidenza, anche in occasione derby
Daniele

momyone ha detto...

Cari miei, quando c'avete ragione c'è poco da aggiungere. Cartellino scandaloso, rigore sacrosanto. Ma avete notato una cosa? Nonostante le vicissitudini la Roma non ha perso la testa!!! Solo qualche mese fa sarebbe accaduto di tutto in campo (e pure sugli spalti, a dire il vero, poteva andar peggio). Coraggio lupetti! ;*)

PS: razzismo&tifo - meno risalto gli si da, secondo me, meno i fessi troveranno la cosa divertente.

Anonimo ha detto...

Tra l'altro recano sempre un danno alla società, a volte in modo anche strumentale.

8.000 euro di ammenda alla Roma per le svastiche, i cori inneggianti al regime fascista e il lancio di petardi e fumogeni in campo a Livorno; 5.000 euro al Livorno, 1.250 euro al Messina e 100 euro alla Reggina.