Nuvole di cemento (Nausea)


Il barista chiede scusa,
non sta bene.

Ci sono delle buone nuove: una docenza, una bellissima esperienza
umana e professionale.
Che ha portatto soddisfazioni e porterà qualche soldino.
Il matrimonio è vicino e il barista non lo nasconde:
non ha più un euro da parte, neanche uno.
E certo non per una 'bella vita'. Mesi difficili.
Ma l'amo ancora. La vita.

E il barista non sta bene,
chiede scusa.

Probabilmente è rimasto senza casa,
e convive con un colon assai irritabile.
Troverà un'altra casa, di certo.
Quando e a che prezzo, questo spaventa il barista
mentre porta una mano al fianco dolorante
e guarda il gabinetto esploso per un problema fognario.

Il barista non sta per niente bene.
Chiede scusa perchè non può vivere il Bar
come vorrebbe.

Si sente raccontare poi
che ci sono mondi tridimensionali
dentro queste macchinette che sono i computer
mondi in cui possiamo visualizzare il sogno
di costruire, comprare una casa
da riempire con pettorali maestosi
e lenti a contatto colorate.

Ma il barista sposta la mano dal fianco e si tiene la fronte.
Qualche ultimo singulto.

Poi si desta e mira il cielo.
e si accorge che nonostante il forte vento.
Le nuvole sono immobili.
Di cemento.

A.

3 commenti:

manuel ha detto...

Caro mio barista, riguardati e non mollare mai la presa, dalle tue parole nasce tanta passione, quella che ti fa superare tante difficoltà, la stessa che può permettersi di spostare anche le nuvole.
Un abbraccio

enza ha detto...

Mio caro Antonio, i venti sono bizzarri, cambiano direzione e quando meno te lo aspetti ti aprono spiragli tra le nuvole lasciando che raggi d'oro illuminino i tuoi passi leggeri verso nuove case che aspettano di essere vissute. Un forte abbraccio, Enza.

momyone ha detto...

Il barista si riprenderà
starà bene
starà bene presto.
Arriverà il vento,
un vento pulito, nuovo,
libererà il cielo dalle nuvole grigie, dal cemento.
E il barista, semplicemente,
guarderà in su
e vedrà altre stelle
guarderà in giù
e le troverà riflesse nel bicchiere.


Per il resto basterà un idraulico. Spero. ;)