La guerra che verrà









non è la prima. Prima
ci sono state altre guerre.
Alla fine dell'ultima
c'erano vincitori e vinti.
Fra i vinti la povera gente
faceva la fame. Fra i vincitori
faceva la fame la povera gente ugualmente.

Bertolt Brecht
(1898 - 1956)

1 commento:

Markdeca ha detto...

antonio auguri!!!! andando sul blog di rosario ho letto che gli hai scritto che ti sposi auguri di nuovo!!!!.