Non (ti amo) sento






Il barista oggi stupisce e ai suoi tavoli serve
niente meno che un cortometraggio da lui diretto
qualche anno fa.

Quando per il barista far video non era ancora una professione
ma poteva ancora essere una passione.

Chiede scusa per la qualità della compressione video,
ha fatto il possibile.


Nient'altro serve,
se non ringraziarvi per ogni visione
e se vorrete per ogni commento.


A.

3 commenti:

Nu e Marianna ha detto...

Questo tuo lavoro mi ha sempre emozionata tanto, hai fatto bene a metterlo qui così chiunque potrà vederlo!!!
C'è tanto sentimento e sensibilità

LARRY ha detto...

Caro Antonio,
ho visto il corto ma in questi giorni - e spero momentaneamente - sono da una postazione senza casse!!! quindi non ho potuto sentirre l'audio che pure mi incuriosisce parecchio.
comunque mi riservo di tornare non appena tecnologicamente in forma con l'"udito"...
allora a rivederci presto!!

LARRY ha detto...

ah dimenticavo... mi fai un caffè?