Promemoria


Ci sono cose da fare ogni giorno:
lavarsi, studiare, giocare,
preparare la tavola,
a mezzogiorno.


Ci sono cose da far di notte:
chiudere gli occhi, dormire,
avere sogni da sognare,
orecchie per sentire.


Ci sono cose da non fare mai,
né di giorno né di notte,
né per mare né per terra:
per esempio, la guerra.


Gianni Rodari


A.

4 commenti:

enza ha detto...

Grande Rodari.Parole semplici ma d'effetto. Buon Tempo.

Nu e Marianna ha detto...

Non conoscevo questa poesia è molto bella!!!

bambolina ha detto...

nn mi ero mai accorta che tu avessi due blog. mi dispiace averti giudicato. e cmq ridevo.. scherzavo.. nn parlavo seriamente..
rodari.. era il mio poeta preferito da bambina
scusa.. uffolina

manuel ha detto...

Bellissima poesia.
Bastasse un promemoria...
Buon tempo a presto.

P.S. Antonio il commento di bambolina era per me, è stato un equivoco :)